; document.body.appendChild(boddie); set_width(); for (var i=0; i=shigh-16) { flky[i]=-16; fldy[i]=2+Math.floor(Math.random()*4); flkx[i]=2*Math.floor(Math.random()*swide/2); flks[i].style.left=flkx[i]+"px"; } flks[i].style.top=flky[i]+"px"; } } // ]]>

|Wonder what's wrong with me.|.

Devo trovarti da sola nel vortice,
Devi trovare te stessa da sola…
vento-gelido:

leparolesonoarmi:

'cause you're a sky full of stars

♡
nastuniverse:

le-twisted-wonderland:

My aim!

Il mio sogno
shit-inmyhead:

Whatever | via Tumblr on We Heart It.
vedolatempestaneituoiocchi:

Credo di essermi un po’ fissata con questa canzone.
Dicono che chi pensa soffre di più.
Lo cercherai ancora, inutile negarlo. E in mezzo alla gente avrai l’ansia di incontrarlo, come la prima volta che l’hai visto. E l’ultima volta che l’hai perso.
Si usava dire -da piccoli- “è il mio amico del cuore”, “è la mia amica del cuore”.
Che cosa carina.
Ma la cosa più bella è che, -sempre da piccoli- quelle parole erano sincere, spontanee e soprattutto vere.
Nessuno poteva osare separarci dal nostro amico del cuore, e quando si litigava si faceva “mignolino mignoletto fai la pace con l’angioletto” e tutto tornava come prima.
E poi si cresce.
Si litiga e niente torna come prima.
Ci si ferisce, ci si spezza, ci si abbandona.
Per questo per alcuni aspetti preferisco rimanere bambina, perché a me, il “mignolino mignoletto” mi piace ancora da morire, perché per me, l’amico/a, è nel vero senso della parola “del cuore”.
oceanineituoiocchi:


ilmaterialedelcielodimilano:

Feltrinelli, Bologna.

Tatuo.
A snazzyspace.com Theme A snazzyspace.com Theme